2013-2023: 5 album che stanno per compiere 10 anni

5 album che nel 2023 compiono 10 anni.


album 2013

Come al solito, l’inizio di un nuovo anno è carico di aspettative e nuovi orizzonti, anche sul fronte musicale. Quali artisti faranno uscire un nuovo disco? Chi sarà la prossima stella emergente? Che canzoni saranno sul podio dei nostri Spotify Wrapped? Ma prima di affrontare il 2023 vale la pena fare un passo indietro, esattamente di un decennio, per scoprire cosa dominava le classifiche nel 2013.

Ecco quindi 5 album del 2013 che vi riporteranno indietro nel tempo, facendovi chiedere com’è possibile che siamo già negli anni 20 del secolo.

Buon throwback!

Random Access Memories (Daft Punk)

Premiato ai Grammy Awards 2014 come album dell’anno e miglior album dance/elettronico, Random Access Memories esce nel 2013 come quarto disco del duo francese e vende subito decine di migliaia di copie. Il singolo Get Lucky, con Pharrell Williams alla voce e Nile Rodgers alla chitarra, viene rilasciato come primo estratto e diventa presto una delle principali hit estive. Il brano viene accompagnato da una campagna di marketing tutta basata sul mistero e su indizi parziali per far ribollire di curiosità i fan, come cartelloni pubblicitari raffiguranti gli elmi dei due musicisti o pubblicità televisive contenenti la base strumentale senza indicazioni sulla data di uscita. A distanza di anni possiamo affermare che la strategia ha avuto un gran successo: tuttз ricordiamo il motivetto funky della canzone e anche l’iconico video musicale, che a riguardarlo oggi riempie di nostalgia.

AM (Arctic Monkeys)

Chi intorno al 2013 bazzicava Tumblr sicuramente ricorda la copertina di AM: le linee bianche, simmetriche e simili alle onde sonore, su un semplice sfondo nero. Con questo album gli Arctic Monkeys hanno consolidato il loro successo internazionale tramite un’estetica da rockstar belle e dannate, rispecchiata sia da look fatti di giacche di pelle e gel per capelli, sia dai loro brani, elettrici e sensuali. Come è possibile non avere voglia di passare la notte a ballare in un locale underground mentre si ascolta Why You’d Only Call Me When You’re High? o Arabella? Nel 2023 queste tracce fanno ancora da colonna sonora allo stesso immaginario dark e vizioso di dieci anni fa. Un esempio è il ritorno della moda da “rockstar girlfriend“, hashtag che solo su TikTok raccoglie oltre 80 milioni di video (come questo qui).

Midnight Memories (One Direction)

Nel lontano 2013 gli One Direction erano ancora uniti e rilasciavano il loro terzo album in studio, Midnight Memories, preceduto dai singoli Best Song Ever e Story Of My Life. Il lancio viene accompagnato da un esclusivo showcase promozionale per iHeartRadio. Di fronte ad un pubblico di 500 fan, la band si esibisce con sei brani, tre dei quali contenuti nel nuovo album, e partecipa ad un Q&A sul progetto. L’evento, presentato da Ryan Seacrest, viene trasmesso live in TV e online, raggiungendo chiunque volesse sapere di più sul disco. Qui sotto trovate la performance di Story Of My Life (nel caso vi andasse di cantare a squarciagola).

Pure Heroine (Lorde)

Tra gli album del 2013 troviamo anche dei debutti interessanti e uno di questi è Pure Heroine della cantante neozelandese Lorde. Il disco ha ricevuto in generale recensioni molto positive dalla critica, che ha elogiato la scrittura e le capacità vocali della musicista, nonché un consistente successo commerciale. Il singolo Royals entra subito a far parte della Billboard Hot 100, classifica dei singoli statunitensi, e conquista il primo posto per il numero di copie digitali vendute. Il traguardo fa di Lorde una delle più giovani artiste e la prima neozelandese a ottenere questa posizione. Se non lo avete ancora fatto (o se volete farlo di nuovo), l’ascolto di Pure Heroine è dunque un ottimo investimento di tempo.

True (Avicii)

Chiudiamo il nostro tuffo nel passato con un altro debutto del 2013: True, del DJ e produttore Avicii. L’album rispecchia la volontà del musicista di unire al genere electro-dance influenze dalla musica country, riscontrabili ad esempio nella traccia Wake We Up. Alla realizzazione di True hanno collborato diversi artisti, tra cui il musicista country Mac Davis, Mike Einziger della rockband Incubus e Adam Lambert. Avicii, venuto a mancare nel 2018, ha vantato per tutta la sua carriera una posizione nella classifica Top100 Djs di DJ Magazine, raggiungendo nel 2013 il terzo posto. Con True ci ha regalato perle indimenticabili come Hey Brother, Addicted to You e Lay Me Down.

album 2013
fonte: https://www.wegow.com/it-it/artisti/avicii

Questi erano i 5 album del 2013 che quest’anno spegneranno le prime dieci candeline.
Li avevate dimenticati? Vi hanno sbloccato ricordi sepolti?
Se avete altri suggerimenti, scriveteli nei commenti.

Buon 2023!


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
0
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend