Campanellini e campanelle: le canzoni di Natale tornano sempre


natale

Richiamata dagli incoscienti che già il 27 novembre avevano addobbato l’albero, la neve non si è fatta desiderare e ha riempito le strade di molte città italiane. Ogni anno non si sa se essere felici che dicembre è arrivato o se piangere a dirotto fino a quando non è tutto passato. Se di positivo c’è la vacanza, tutti cercano di essere più buoni, i regali, Babbo Natale, lo zabaione e il vin brule’, l’amaro è dato da semplici risposte a domande fondamentali: ‘Che cosa regalo alla nonna? E alla zia?’, ‘Papà a che ora posso alzarmi da tavola e scappare?’, ‘Devo proprio venire alla veglia di Natale?’, ‘A che portata siamo?’, ’Posso non sedermi vicino allo zio?’, ‘ Allora, CE L’HAI LA RAGAZZA?’. In fondo, siamo tutti uomini e donne con gli stessi problemi. Ma non è ancora Natale, metà popolazione italiana or ora è impegnata con lo shopping natalizio dell’ultimo minuto e la spesa per i cenoni. In qualsiasi posto siate viviamo tutti la stessa piaga, l’unica consolazione sono le canzoni natalizie in sottofondo e in ripetizione costante. Ecco perché questo non è un articolo per rinfrescarvi la memoria, bensì una celebrazione di eterna gratitudine.

Le perle del 2019

Cozy Little Christmas – Katy Perry

Ha ragione la Perry, non c’è bisogno di regali se non sono fatti col cuore. Una novità catchy accompagnata da un simpatico videoclip in cui Babbo Natale si fa pure massaggiare nudo da una renna, mentre Katy si fa il bagno nello zabaione ubriacandosi. Il trash che volevamo è servito.

Christmas Tree Farm – Taylor Swift

È stata scritta in soli 6 giorni, non per questo significa che non si meriti la lode. Una canzone dolce e dal sound nostalgico, la giusta traccia sulla scia dell’album Lover, rilasciato ad agosto, in cui Taylor si è impegnata a far comprendere tutte le sfaccettature di una storia d’amore anche a chi l’amore non l’ha mai provato. Essendoci riuscita, è passata allo spiegare cosa sia il vero Natale secondo lei.

Gli evergreen

All I Want for Christmas Is You – Mariah Carey

La dea, la Diva con la D maiuscola, eletta a gran voce moglie di Babbo Natale (fortunato lui), madrina di tutte le renne, jingle di qualsiasi negozio in cui si entri, creatrice della più grande bugia del mondo: non mi importa dei regali, e, un’altra volta, regina delle classifiche, essendosi piazzata al 1° posto della classifica di Billboard. Il videoclip ha sorpassato le 600 milioni di views, e per celebrare i 10 anni dalla sua pubblicazione, ne è stato rilasciato uno nuovo inedito per augurare Buon Natale a tutti i suoi fan.

Last Christmas – Wham!

Nel 1984, i capelli di George Michael erano invidiati dal mondo intero, la folta chioma bionda ha lasciato il posto all’età del grigio, ma a differenza delle persone, le canzoni non invecchiano mai. Lo dimostra il fatto che, a distanza di 35 anni, Last Christmas è la quarta canzone più ascoltata su Spotify con più di 4 milioni di ascolti giornalieri. Inoltre, ha ispirato l’omonimo film, ora nei cinema in Italia, con protagonista Emilia Clarke, Daenerys Targaryen, la madre dei draghi nella serie Tv il Trono di Spade.

It’s Beginning to Look a Lot Like Christmas – Micheal Bublé

È tornato. Ogni anno, uno squilibrato apre la gabbia in cui è rinchiuso e lo lascia libero di scorrazzare in tutte le radio fino all’arrivo del nuovo anno. Non esiste canzone di Natale che non abbia rifatto, e il suo special di Natale del 2014 girato a NY è uno dei più visti, grazie alla carrellata di ospiti e sketch. Il brano citato, estratto dall’album del 2011 Christmas è 17esimo su Spotify con 2.8 milioni di ascolti. Fidatevi di me, è destinato ad arrivare nella top 10.

Natale secondo i Millenials

Santa Tell Me – Ariana Grande

Lei fa parte del circolo delle pop stars che ormai non potranno essere più dimenticate, la sua popolarità è in continua ascesa e di certo non poteva non conquistare anche il periodo natalizio: Santa Tell Me è ora la 12esima canzone più ascoltata su Spotify con più di 3 milioni di ascolti giornalieri sebbene sia uscita nel dicembre 2014.

Mistletoe – Justin Bieber

Ricordo molto bene quando nel 2011 Justin ha rilasciato l’album Under the Mistletoe, il Natale non è più stato lo stesso. Con circa 2 milioni di ascolti su Spotify a oggi è in 23esima posizione, mentre il videoclip ha più di 380 milioni di views. È già diventata un classico, e col passare del tempo diventerà un must.

La latinata

Feliz Navidad – José Feliciano

No, non è estate. Anzi, è appena passato il solstizio d’inverno, e ovviamente c’è bisogno di un po’ di calore. Quindi quale soluzione migliore di ascoltare un po’ di spagnolo per immaginarsi a trascorrere il Natale su una spiaggia e con una fresca pina colada in mano. È un brano del 1970 scritto e interpretato dall’artista portoricano José Feliciano. Se ve lo state chiedendo, sì, esiste anche la versione reinterpretata da Michael Bublé.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
0
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format

Send this to a friend