Dal 2010 al 2020 ripercorrendo le hit estive (parte 1)


foto mare con titolo articolo

L’estate porta con sé tante emozioni, il caldo sole che scotta la pelle, la sabbia tra i vestiti e l’odore della salsedine tra i capelli. La stagione più attesa per le ferie, il momento di relax dopo un anno di lavoro, l’afa e i temporali improvvisi. Le cotte passeggere, gli amici e gli amori di una vita…Estate significa ricordi, abitudini e stravolgimento, a seconda del momento. Le canzoni estive per eccellenza sono latine, dai ritmi caldi e ispanici, alla Enrique Iglesias per intenderci, ma con questo viaggio nel passato vogliamo farvi conoscere o riscoprire anche pezzi meno “tipici”. Estate quest’anno significa “ricominciare” e, da questo volo pindarico nel passato della storia della musica, vogliamo ripescare i ricordi più significativi, buffi ed emozionanti facendo un excursus nei tormentoni (e non solo) della stagione più bella dell’anno. Iniziamo con i primi anni: dal 2010 al 2015.

2010

Tra corone di fiori in testa stile Coachella, Jeffry Campbells borchiate ai piedi o un bel foulard alla Alexander McQueen (occhio che ‘sto trend sta tornando…!), il 2010 è stato l’anno dello sfarzo. Per darvi un’idea dell’icona femminile dell’anno vi basti pensare a Rihanna nel video di Only girl in the world o al duo Beyoncé-Lady Gaga in Telephone. 2010 anno di gran calcio coi Mondiali in Africa, hit estiva senza tempo è sicuramente: Waka Waka di Shakira. Ma non siamo qui per darvi “tips” banali: quell’anno in radio giravano pezzi come Baby di Justin Bieber, Alors on danse di Stromae o Love the way you lie di Eminem ft. Rihanna, l’intramontabile CALIFORNIA GURLS di Katy. E non dimentichiamoci di un’altra cantante che fece scalpore quell’anno: Ke$ha con la hit Your love is my drug. Noi, in Italia, sempre fortunati, potevamo ascoltare Senza nuvole di Alessandra Amoroso o Se fosse per sempre di Biagio Antonacci, ma anche Danza Kuduro a ogni ora. Beh, bando alle ciance la canzone da riscoprire tra quelle estive del passato uscita proprio nel 2010 è: Airplanes di B.o.b. featuring Hayley Williams.

2011

In questi anni spopolava la musica house commerciale, dance, elettronica il genere che andava molto in discoteca per intenderci (Sweat? We Found Love? Mr. Saxobeat? Ecco il mood). Il brano rivelazione del 2011 e hit estiva indiscussa è certamente Party Rock Anthem, tutti, davvero, TUTTI la conosciamo (ndr: o almeno voglio autoconvincermi che sia così per non sentirmi troppo vecchia). Il duo americano degli LMFAO sbanca arrivando al primo posto della classifica di Billboard e portandosi a casa pure un disco di diamante. Tra le altre canzoni ricordiamo in quell’anno: Every Teadrop is a Waterfall dei Colplay, Born This Way di Lady Gaga, The Adventure of Raindance Maggie dei Redhot Chili Peppers, o Eh…già di Vasco Rossi. O ancora, Adele con Someone Like you e Beyoncé con l’album 4, nonché il brano rivelazione: Somebody that I used to know del duo belga, Goyte. Dopo questa carrellata, però, il nostro consiglio è di ripescarvi una tra le canzoni estive più sottovalutate (forse) ma che contiene l’essenza dell’estate. Si sente (si proprio lo senti) il luccichio del sole sulle onde del mare: The sound of sun of sunshine (nella versione di Jovanotti ft. Michael Franti, obbligatoriamente).

2012

Nel 2012 continua il mood dance, house, pop e via dicendo. La parola chiave dell’anno: Titanium, hit di David Guetta (qui una bella playlist edita da Spotify). Ma è nel 2012 che veniamo intrappolati nel ritornello di Call Me Maybe di Carly Rae Jepsen, uscita nel 2011 ma che diventa letteralmente virale solo successivamente. Sempre in quest’anno i Fun ci regalano un duetto con Janelle Monáe: We are young. L’estate ci riserva perle dai suoni molto più latini oltre che le solite hit disco-dance, che ancora oggi è possibile sentire sulle piste (purtroppo o per fortuna, dipende dai punti di vista): Gusttavo Lima con la sua Balada, si quella che fa tche-tche-tere-tche-tche, Michel Teló sforna Ai Se Eu Te Pego, poi beh Tacata dei Tacabro (si, si chiama proprio così, non è uno scherzo). Il 2012 è anche l’anno di Ma Chérie di Dj Antoine (a proposito: è uscita una nuova versione ft. Tommycassi). Per gli amanti dell’hip-hop/pop/dance, il 2012 regala Payphone (Maroon 5 ft. Wiz Khalifa), Give me everything (Pitbull), Starships (Nicki Minaj), Whistle (Flo Rida), Young, Wild & Free (sempre Wiz, con Snoop Dog e Bruno Mars) ma soprattutto il singolo estivo dell’anno: Wild Ones di Sia con l’onnipresente Flo Rida. [Si, nell’elenco delle canzoni estive manca, volutamente, Gangnam Style, che definire virale è dir poco. Per i più giovani: Psy campione d’incassi, record di visualizzazzioni del video YouTube, detenuto fino al 2017. Un ritornello e motivetto che entrano in testa per non uscirne più.]

2013

Tre ritornelli tormentano le nostre notti estive del 2013 (e pomeriggi, e mattine, se accendevate Mtv durante la colazione):

  1. Mi mi mi delle Serebro (si, quell’insostenibile mimimmimimmimi),
  2. My head is a Jungle (Wankelmut feat. Emma Louise)
  3. I need Your Love, dell’inaspettata coppia (musicale e di fatto) composta da Calvin Harris e la cantante Ellie Goulding.

Una canzone tipicamente estiva di quest’annata è certamente anche Jubel di Klingande. In Italia abbiamo il ritorno di Alex Britti con Baciami (e portami a ballare) e James Blunt con la sua Bonfire Heart. Capitane delle hit da discoteca estive sono le Icona Pop con Charlie XCX e la loro I love it (2012). Il 2013 ci porta anche I’m in love (Ola Svensson), il successo dei Bastille con Pompeii e di Don’t you worry child degli Swedish House Mafia ft. John Martin (uscita nel settembre 2012) e la celeberrima Animals dell’allora giovanissimo Martin Garrix. La canzone che però vi consigliamo di rispolverare è: Can’t Hold Us di Macklemore & Ryan Lewis. [E con questa potremmo concludere e chiudere tutto, perché si tratta di un capolavoro, a mio avviso.]

2014

Dopo il successo di Waka Waka (2010) era difficile replicare, così viene ingaggiato Pitbull per la canzone dei mondiali 2014: We Are One, è il brano rilasciato per l’occasione. Ascoltatissima, insieme alla intramontabile Bailando di Enrique Iglesias che svetta le classifiche internazionali. Nel 2014 arrivano anche i Clean Bandit a cambiare un po’ il sound “latineggiante” tipico delle musiche estive per eccellenza, con la loro Rather Be, insieme a Geronimo del gruppo australiano Sheppard. Il 2014 è l’anno che consacra il buon George Ezra, con l’uscita del singolo Budapest e la magnifica voce di SIA con Chandelier. Ma, la canzone estiva che vi riproponiamo tipica del 2014 è di tutt’altro genere, ossia dance/elettronico, ed è: Five Hours di Deorro.

2015

Nell’estate 2015 arriva nella vetta delle classifiche El mismo sol, sì: il debutto di Alvaro Soler (successivamente avremo Sofia, La cintura etc.). Il sole estivo di 6 anni fa suona anche al ritmo di Omi, con Cheerleader (nella versione remixata da Felix Jaehn, perché l’originale nel 2012 non ebbe lo stesso successo) e Lean On, pezzo di Major Lazer & Dj Snake ft. MØ. In Italia è grande successo per Buon Viaggio (Share the love) del cantautore Cesare Cremonini, consacrata anche negli anni a venire come hit da vacanza per eccellenza. In radio abbiamo certamente ascoltato anche Renegades degli X Ambassador, Where Are Ü Now di Skrillex & Diplo ft Justin Bieber, L’estate addosso di Jovanotti o un altro pezzone come Can’t feel my face dei The Weekend. Un altro brano, uscito nel 2014, che però ci ha fatto certamente ballare anche nell’estate successiva è quello che la rivista Billboard ha definito “la canzone del decennio” e si colloca al 12° posto nella classifica delle 100 hot hits: Uptown Funk di Bruno Mars & Mark Ronson. Un singolo che ricorda le notti estive, tra una birra e un bagno a mezzanotte, con il canto delle cicale però è: Are You With Me dei Lost Frequencies (uscito nel 2014 ad ottobre e consacrato l’anno successivo).

Sicuramente abbiamo tralasciato qualche pezzo e non tutte queste canzoni che abbiamo definito “estive” sono nate proprio nella stagione calda. Il nostro intento era quello di farvi viaggiare nei ricordi. Speriamo di esserci riusciti e di avervi fatto fare un piacevole tuffo nel passato. Qual è la vostra hit estiva preferita di questi anni? Ditecelo nei commenti!

P.s.: a breve uscirà la seconda parte di questo viaggio nei ricordi!


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
0
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
1
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg
Sara Garnieri

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend