Creatività: siamo tutti davvero creativi?

È ovunque, è contagiosa, eppure se ci trovassimo a dare una spiegazione di cosa sia la creatività di sicuro saremmo in crisi. Ma perché?


creatività

Cos’è la creatività? Rispondere non è per niente facile, un po’ come quando un tuo amico ti pone, a notte tarda, una di quelle domande esistenziali, alla William Shakespeare per intenderci.

Senza dubbio, l’essere creativi, è una di quelle caratteristiche che contraddistingue l’uomo da tutti gli altri esseri viventi. Tutti noi possiamo essere creativi e, credo proprio, che in molte occasioni della nostra vita, le circostanze ci chiamino adesserlo. 

La creatività è ovunque, e soprattutto, è contagiosa. Per spronare e promuovere la sua espressione, nel 2017 le Nazioni Unite hanno deciso di istituire il 21 Aprile come la Giornata internazionale della Creatività e dell’Innovazione. 

Sono in molti a sostenere che il capitale creativo sia la ricchezza più grande che possediamo e, molto probabilmente, una delle poche cose che i robot o qualsiasi tipo di algoritmo informatico non possono “copiarci” (o almeno… non così facilmente).

Erroneamente, siamo un po’ abituati a pensare alla capacità creativa come a un qualcosa di fine a se stessa, una capacità accessoria. In realtà, l’essere creativi è il punto chiave per dar forma a qualsiasi progetto. Dall’ispirazione, alla sua realizzazione, alla gestione, questa capacità occupa sempre un ruolo del tutto rilevante.

Spesso, al sostantivo “creatività” se ne associa un altro: innovazione. Questi due elementi sembrano andare di pari passo. La storia insegna che essi sono i due antidoti principali per risolvere la maggior parte dei problemi che l’essere umano incontra. 

Creatività in psicologia 

Nonostante il termine creatività sia difficile da definire per via delle sue infinite sfumature, declinazioni, approcci e teorie, il Nuovo Dizionario di Psicologia (2018) la circoscrive con queste parole:

creatività

Carattere saliente del comportamento umano, particolarmente evidente in alcuni individui capaci di riconoscere, tra pensieri e oggetti, nuove connessioni che portano a innovazioni e a cambiamenti. Il criterio dell’originalità, presente in ogni attività creativa, non è un criterio sufficiente se è disgiunto da una legalità generale che consente all’attività creativa di essere riconosciuta da altri individui. L’accadere della creatività secondo regole è ciò che la distingue dall’arbitrarietà.

Sono molti gli psicologi che nel tempo hanno dato una propria definizione della capacità creativa. Quella che più mi affascina è l’interpretazione data da William James, che parlando di creatività, la definisce come il “percepire le cose da una prospettiva non ordinaria”. 

Diversi modi per essere creativo

Come accennavo prima, ci sono tantissimi modi, così diversi tra loro, con cui le persone esprimono il loro essere creativi. A riguardo ci sono molti studi, approcci e teorie. Quello più immediato e facile da comprendere, per me, è il modello di creatività delle quattro C.

Secondo questo modello esistono quattro tipi diversi di creatività:

  1. Creatività Mini-c: riguarda le idee e intuizioni che sono significative solamente per quella persona che le ha “partorite”.
  2. Little-c: viene utilizzata quotidianamente nell’arte del problem solving, ovvero il risolvere i problemi che incontriamo nella vita di tutti i giorni.
  3. Pro-C: viene espressa dai creativi di professione.
  4. Big-C: si ritrova in quelle creazioni che cambiano il mondo, può ad esempio riguardare innovazioni mediche, progressi tecnologici o opere artistiche. 

E per te cos’è la creatività? Ti ritrovi in qualche tipologia descritta dal modello delle quattro C?

creatività

Ti lascio con questa frase, detta dal nostro Piero Angela nazionale, che racchiude nel modo più intuitivo e semplice quello che per me significa essere delle persone creative: 

La creatività è soprattutto la capacità di porsi continuamente delle domande.

Piero Angela

Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
0
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg
Isaia Galli

22 anni, studio Scienze Psicosociali della Comunicazione all'Università Milano-Bicocca. Amo la musica, nuotare e stare sempre aggiornato sull'attualità e il mondo della tecnologia. Il mio motto è: "Change your thoughts and you'll change your world".

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend