Radio Bicocca x Brilla #3

Radio Bicocca diventa partner della nuova stagione di Brilla, il nuovo format che prende vita una domenica al mese al Circolo Ohibò con concerti dal vivo, panel, esposizioni e market.


Radio Bicocca x Brilla

Eccomi tornata a raccontarvi la terza serata di Brilla a cui noi di Radio Bicocca abbiamo preso parte realizzando video-interviste a persone che lavorano nell’ambito della musica, e grazie alle quali scopriamo sempre qualcosa di nuovo.

Il terzo appuntamento di Brilla si è svolto domenica 17 novembre al Circolo Ohibò, a partire dalle 19, quando il locale ha aperto le porte e in questa occasiona ha ospitato i ragazzi di Officine Fotografiche, che hanno esposto i loro lavori e le ragazze fondatrici di Pantop, un progetto il cui scopo è catturare e riproporre istantanee della vita, dell’armonia e della bellezza basandosi sui colori di Pantone.

Radio Bicocca, accompagnata da Mattia Nesto, è salita sul Palco Satellite, e ha accolto nel proprio salotto Mattia Villa di Sony Music, una tra le più importanti major in Italia e all’estero, e Fosca Donati, volto e voce nota di Radio Deejay, una tra le radio italiane più conosciute e attenta alle novità musicali.

Nella prima intervista eravamo curiosi di capire il funzionamento e la struttura di un’etichetta così importante come Sony, che al giorno d’oggi risulta essere attenta anche ai giovani cantautori, e cosa significhi farne parte. Prima di lavorare all’interno di questa grande macchina, però Mattia ha iniziato a mettere piede in questo mondo come redattore in una webzine indipendente. La nostra chiacchierata è proseguita toccando come tema quello di Sanremo, il festival nazional popolare che spesso vede sul palco artisti di questa etichetta. Non poteva mancare, inoltre, una domanda, forse scontata, sul rapporto attuale tra queste major e il panorama di musica indipendente, che risulta essere un confine sempre più labile.

Con Fosca Donati ci siamo addentrati alla scoperta del mondo della radio. Radio Deejay, come lei ci ha raccontato, è una mezzo di comunicazione con una grande personalità e stile e ciò traspare anche nel pubblico, che segue fedele i diversi programmi. La nostra intervistata è un esempio del sogno di voler lavorare in questo settore che diventa realtà, nonostante il suo percorso di studi l’abbia portata inizialmente a svolgere altri lavori.
Inoltre, per finire, abbiamo avuto un focus sul podcast creato durante la trasmissione Catteland dove Fosca cita, mettendo a nudo i suoi segreti, i diversi episodi provenienti dai suoi vecchi diari di scuola. Questo nuovo format ha ricevuto anche una grande accoglienza da parte del pubblico che ha risposto con interesse raccontando i propri aneddoti.

La programmazione sul palco Satellite è proseguita con l’ascolto in anteprima del disco Sottomarini dei Senna, gruppo romano che sarà ospite sul palco principale di Brilla nella data di dicembre. Questo release però è stato particolare perché presentato su registratore analogico, facendoci tornare un po’ nella sfera della nostalgia del passato, che ben si accosta con le melodie e i testi proposti dal gruppo. Dopo di loro, è stato dato spazio ai primi veri concerti, grazie ai tre giovani musicisti/gruppi che sono stati selezionati per suonare, in acustico, dopo la loro candidatura sulla piattaforma di iLiveMusic, e alla special guest Flora.

I concerti sul palco principale, invece, hanno preso avvio verso le 21.30.
Si è esibito per la prima volta Skoob, giovane cantante milanese, a seguire Ciulla e l’originale Nicola Lombardo. Il primo ha aperto la serata, sul palco principale, presentando alcuni suoi pezzi come Ti va? o Due passi, brani che, nella scia dello street pop, ci portano all’interno della sua quotidianità. Lo spazio poi è stato lasciato alla semplicità e bravura del toscano Antonio Ciulla che ha proposto al pubblico la sua ultima fatica Canzoni da quarto piano, dalle sonorità pop, dove la stanza da letto sembra racchiude tante emozioni. La chiusura della serata è stata lasciata a Nicola Lombardo, giovane promessa emergente dell’indie-pop che ha proposto il suo album d’esordio Bosco, dove racconta la sua vita e situazioni comuni come quelle della friendzone, non facendoci mancare delle sorprese come divertenti coreografie realizzate da diverse ragazze.

Vi invitiamo a visionare le video video-interviste non solo per sentire con mano la passione dei nostri ospiti, ma anche per respirare il bellissimo clima che abbiamo vissuto a Brilla!

Anche questa terza serata ha rappresentato un ottimo modo per trascorrere una domenica diversa all’insegna della buona musica. Con Radio Bicocca le interviste non finiscono, ci rivediamo il 15 dicembre, sempre al Circolo Ohibò, sempre per Brilla.

Contatti per restare aggiornati sui prossimi appuntamenti di Brilla:
Pagina Facebook di Brilla
Pagina Instagram di Brilla


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
1
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
1
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format

Send this to a friend