Cine Music | Devastante come White Chicks


Benvenuto su Cine Music! Come ad ogni buon pasto si abbina il corretto vino, noi abbineremo ad ogni buon film un corretto disco, così da ampliare la vostra esperienza audiovisiva. L’accoppiata di oggi è formata da White Chicks, film del 2004 diretto da Keenen Ivory WayansDevastante, album pubblicato lo scorso 21 gennaio da Il Pagante.

Devastante  – Il Pagante

Il terzo album in studio de Il Pagante è devastante… ma su questo c’erano dubbi?

Devastante come White Chicks

A poco più di 3 anni di distanza da Paninaro 2.0 (progetto discografico uscito verso la fine del 2018), Il Pagante ha deciso di ritornare sulle scene musicali con un nuovo lavoro, ovviamente tutto condito a suon di basi elettropop-dance. 

Il gruppo milanese composto da Eddy, Fede e Brancar in 12 anni di attività è riuscito a essere, ma soprattutto a confermarsi col tempo, un vero e proprio fenomeno musicale e culturale, diffondendosi ben oltre i territori dell’hinterland milanese, arrivando a conquistare quasi tutta la nostra penisola.

Emblematica è la scelta della cover dell’album, in cui possiamo vedere i tre cantanti seduti su una tettoia dello stadio di San Siro. Lo scenario appare post apocalittico, catastrofico, decadente. Infatti, lo stesso stadio è palesemente in declino, ma tutto ciò non è affatto casuale.

Devastante come White Chicks

L’aria di devasto è un po’ una metafora con il clima che stiamo vivendo in questi ultimi anni. Lo stesso stadio milanese, ultimamente, non se la sta passando molto bene, visto che è ancora al centro di grossi dibattiti in merito alla sua riqualificazione, smantellamento… o chissà.

Con leggerezza, ironia e beat martellanti, nei suoi 11 brani, Devastante dà voce a stati d’animo, storie, racconti, tratti dagli stili di vita dei milanesi. Ma attenzione, se conoscete un minimo Il Pagante, sapete anche voi che al gruppo musicale piace narrare soprattutto uno stile di vita particolare, di chi ama vivere la movida, gli eccessi, dove la sobrietà fa rima con pietà, a meno che in mano tu non abbia un calice di champagne.

Tre di questi brani già li conoscevamo, dato che negli scorsi mesi erano stati rilasciati come singoli. Ad esempio son convinto che, almeno una volta, quest’estate vi sia capitato di sentire, anche solo per sbaglio su TikTok, Portofino e Open Bar… due vere hit estive, che non possono mancare nelle vostre playlist da party. 

Altro singolo estratto è stato Un pacco per te, che vede Il Pagante collaborare con la Cucca nazionale (per chi non stesse capendo, mi sto riferendo alla santa Lorella Cuccarini).

Questa è la prima volta che il gruppo milanese realizza una canzone festiva… e il risultato è davvero sorprendente. Sfido chiunque a non aver mai canticchiato quest’anno, durante il periodo natalizio:

Caro mio babbo, quest’anno da te

Vorrei gioia, pace e un nuovo collier.

Delle canzoni inedite presenti nel disco, quelle che più attirano fin da subito l’attenzione sono Se Fem?, Gente de la mañanaDevastante e Italiani a Londra. Quest’ultima è la promessa vincente per la prossima estate.

Insomma, con Devastante Il Pagante sembra essere arrivato in una fase più adulta, matura della sua vita artistica, niente paura però. Come canta la Brancar nel brano Devastante, dal 2010 loro sono ceo-founder di un modo di fare musica che in Italia non ha rivali… o almeno, per il momento. 

White Chicks (2004)

Dal regista di Scary Movie non vi potete aspettare altro che una commedia completamente demenziale, ma davvero tutta tutta, dall’inizio alla fine, io vi ho avvisato.

La trama è super semplice: a due agenti dell’FBI specializzati in travestimenti, viene affidato il compito di proteggere le sorelle Wilson, due famose ereditiere, da un complotto… ma come? Semplicemente diventando loro.

Devastante come White Chicks

Per i due agenti questa è la missione più importante della loro carriera, dal momento che in ballo vi è il loro posto di lavoro, ma l’incarico non è per niente facile. A mettere a dura prova i due agenti dell’FBI sarà soprattutto la vita mondana che le sorelle Wilson si trovano a dover gestire, da vere it girl quali sono. Ce la faranno i due agenti a portare a termine questa importante missione?

Io non spoilero nulla, mi limito a dire che in 1 ora e 49 minuti, White Chicks è assurdo ed esagerato al punto giusto.

Cos’hanno in comune White Chicks e il nuovo album de Il Pagante? 

In entrambi i lavori il clima è devastante, ma non fraintendetemi, mi riferisco in senso buono. Le atmosfere che si respirano sono così assurde che è impossibile non cogliere l’ironia e la leggerezza che sta dietro queste creazioni che non hanno nessuna pretesa, se non quella di mettere il sorriso e far divertire.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
0
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
1
Love
fun fun
1
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg
Isaia Galli

22 anni, studio Scienze Psicosociali della Comunicazione all'Università Milano-Bicocca. Amo la musica, nuotare e stare sempre aggiornato sull'attualità e il mondo della tecnologia. Il mio motto è: "Change your thoughts and you'll change your world".

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend