LOL: Chi ride è fuori, la serie italiana di Amazon Prime


È arrivato anche in Italia LOL: Chi ride è fuori, un format televisivo che ha già fatto molto successo in Giappone, Messico e Australia. I primi 4 episodi sono disponibili dal aprile sulla piattaforma streaming di Amazon Prime Video, mentre si dovrà aspettare l’8 aprile per gli ultimi due.

Chi ride è fuori

L’unica regola è non ridere. Sembra facile ma non è così, perché gli ospiti sono dieci comici italiani che si sfideranno a battute e gag per vincere un premio finale di 100.000 euro da devolvere in beneficenza. Sugli schermi di LOL: Chi ride è fuori si scontrano la vecchia e la nuova scuola della comicità italiana. Dalle geniali imitazioni di Elio e Pintus, agli esilaranti sketch di Frank Matano, Ciro e Fru dei The Jackal. Senza dimenticare l’umorismo coinvolgente di Lillo e di Luca Ravenna, abilissimo milanese di stand up comedy. Il fronte femminile non è da meno, con l’esperienza di Caterina Guzzanti, Katia Follesa e la moderna ironia di Michela Giraud. I partecipanti saranno osservati dall’occhio attento di Fedez e Mara Maionchi che, con l’aiuto delle molte telecamere, non si lasceranno sfuggire neanche le minime smorfie.

Come funziona il gioco

I dieci concorrenti conoscono i loro avversari nel momento in cui entrano nel campo da gioco: un grande salone in cui dovranno passare insieme 6 interminabili ore. Ogni partecipante può portare con sé delle “armi segrete“, che siano travestimenti oppure oggetti, da utilizzare contro i rivali. Chi ride è colpevole e gli verrà assegnato un cartellino giallo che segnerà la prima ammonizione; dopo di quella ci sarà solo il cartellino rosso che eliminerà il concorrente dalla gara. Per animare ancora di più la competizione, Fedez e Mara hanno a disposizione vari pulsanti per far sfidare i comici con delle prove ben precise e molto divertenti.

Considerazioni sulla serie

Nonostante possa sembrare un programma banale, in realtà non è così, perché quello che colpisce – e che viene sottovalutato – è la difficoltà psicologica dei protagonisti, costretti a fare i conti con il tempo che scorre lentamente e con i tentativi di sabotaggio degli avversari che cercheranno in tutti i modi di farli crollare. In conclusione, malgrado la lunghezza delle puntate (25 minuti circa), i primi quattro episodi di LOL: Chi ride è fuori sono molto leggeri e coinvolgenti; gli scherzi e le gag sono una dopo l’altra, senza sosta. L’impresa, almeno per questi primi quattro appuntamenti, è sicuramente riuscita e non ci resta che attendere ancora diversi giorni per scoprire il vincitore.

Concedetevi delle risate, ma attenzione a non esagerare. Buona visione!




Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
1
Cute
Lol Lol
10
Lol
Love Love
0
Love
fun fun
1
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg
Sara Lualdi

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend