Buon compleanno Quentin Tarantino, il più cult dei registi!

Buon compleanno Quentin Tarantino! 58 candeline per il regista di "Pulp Fiction".


buon compleanno Quentin Tarantino

Il 27 marzo compie gli anni Quentin Tarantino, regista statunitense che non ha bisogno di presentazioni. Con il suo atteggiamento irriverente e i suoi film dallo stile inconfondibile, è ormai un nome ben scolpito nella storia del cinema contemporaneo.

I film 

Tarantino inizia a muovere i primi passi nel settore fin da ragazzino, lavorando ai Video Archives del suo paese. Negli anni ‘80 si sperimenta per la prima volta come regista in un film che avrebbe dovuto intitolarsi My Best Friend’s Birthday, scritto insieme al collega Craig Hamann. Il film, autoprodotto, ha subìto una serie di rallentamenti e incidenti di percorso, tanto che alla fine non è mai stato ultimato. Oggi è disponibile su Youtube una versione incompleta da 36 minuti, una piccola chicca per scoprire le origini cinematografiche di Tarantino.

Ma è negli anni ‘90 che il regista raggiunge il successo che lo porterà ad affermarsi come punto di riferimento del panorama artistico. Nel 1992 esce Le iene, acclamato dalla critica e dal pubblico, pur generando controversie per le sue scene di violenza grafica e per il suo humour cinico. È invece del 1994 il cult Pulp Fiction con John Travolta e Uma Thurman, che agli Oscar del 1995 si aggiudicò la statuetta per la miglior sceneggiatura originale, la prima per Tarantino (l’altra sarà per Django Unchained nel 2013).

Ad oggi la filmografia di Quentin Tarantino conta 9 film, a cui va aggiunto Four Rooms, una pellicola divisa in quattro parti dirette rispettivamente da Allison Anders, Alexandre Rockwell, Robert Rodriguez e lo stesso Tarantino.
I 9 film sono:

  • Le iene (1992)
  • Pulp Fiction (1994)
  • Jackie Brown (1997)
  • Kill Bill: Volume 1 (2003) e Volume 2 (2004)
  • Grindhouse – A prova di morte (2007)
  • Bastardi senza gloria (2009)
  • Django Unchained (2012)
  • The Hateful Eight (2015)
  • C’era una volta a… Hollywood (2019)

Le ispirazioni di Tarantino

Tarantino è un grande conoscitore della storia del cinema, sia statunitense che non, e coglie spesso l’occasione nei suoi film per omaggiare i suoi registi preferiti. Fra i suoi generi preferiti c’è la Nouvelle Vague, il cinema d’azione di Hong Kong e i film western. Alcuni fra i suoi registi preferiti sono Brian De Palma, Jean-Luc Godard, Sergio Leone, David Fincher e Sofia Coppola.

Nel 2004 Tarantino era presidente della giuria al Festival di Cannes, dove il film coreano Old Boy di Park Chan-wook vinse il Grand Prix Speciale della Giuria. A proposito della pellicola, Tarantino dichiarò con grande ammirazione che quel film avrebbe voluto farlo lui.

La sua vena citazionistica ha anche generato polemiche che accusano il regista di copiare deliberatamente spezzoni e dialoghi di altre opere. Per rispondere (letteralmente) alla Tarantino, possiamo affermare che “i grandi artisti non copiano, rubano”.

Compleanno Quentin Tarantino - Le Iene
Una scena di Le iene.

I prossimi progetti

Quentin Tarantino ha dichiarato più volte che il suo decimo film sarà l’ultimo della sua carriera da regista. Quale sarà allora l’ultima pellicola del regista più conosciuto della cultura pop?

Alla scorsa Festa del Cinema di Roma, lo stesso Quentin ha ammesso di non sapere quale sarà il suo prossimo film. Intervistato dal direttore del Festival, Antonio Monda, Tarantino parla di un progetto stile Spaghetti Western, una commedia in cui i personaggi parlano tutti lingue diverse.

Il Bandito messicano è un italiano; l’eroe è un americano; lo sceriffo cattivo è un tedesco; la ragazza messicana del saloon è israeliana. E tutti parlano una lingua diversa. E gli attori non capiranno: sapranno di dover dire la loro battuta solo quando l’altro attore avrà finito di parlare.

In caldo ci sarebbe anche la serie Bounty Law, di cui il regista aveva parlato rilasciando dichiarazioni nel 2020 alla rivista Deadline. Bounty Law è la serie western in cui recita Rick Dalton, personaggio dell’ultimo film di Tarantino C’era Una Volta ad Hollywood e interpretato da Leonardo Di Caprio.

Insomma, non abbiamo al momento informazioni ufficiali, ma sicuramente attenderemo con impazienza di vedere cosa Tarantino ha in serbo per noi.

Se volete leggere la nostra recensione di C’era Una Volta ad Hollywood potete trovarla qui.

Infine, ancora una volta: buon compleanno Quentin Tarantino!


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Cute Cute
1
Cute
Lol Lol
0
Lol
Love Love
0
Love
fun fun
0
fun
NERD NERD
0
NERD
hate hate
0
hate
omg omg
0
omg

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
List
The Classic Internet Listicles
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format
Send this to a friend